Discussione:
I miei auguri vivissimi di Buon Natale
(troppo vecchio per rispondere)
Mauroemme
2006-12-22 09:56:35 UTC
Permalink
Ed è di nuovo Natale.
Un altro Natale da lasciarsi alle spalle, E se non è Natale ma
qualcun altro va bene lo stesso, l’importante è godersi la festa.
E’ Natale e siamo tutti buoni. E vai che si ripete l’usanza del
regalo inutile - non a caso definito pacco - sotto l’albero
sintetico, comprato in offerta alla Coop e riempito di palle stinte.
E ogni anno una rottura di palle. A proposito, non grattate le palle
al supermercato, che non è signorile.
Come l’anno scorso, e l’anno prima, sotto l’albero ma che sorpresa,
il pigiamino in acrilico che hai tanto desiderato, che quando
l’indossi al buio fa tante scintille che pare la notte di S.
Silvestro a Napoli.
E la moglie che ti ringrazia per il completino intimo, l'ennesimo, e
non importa se è di sei taglie più piccolo - perchè ci ricordiamo
della sua taglia trent'anni fa - ma infondo vuol dire che continui a
vederla snella e piacente. Psicologia maschile.
E l’Ipod al figlioletto, che importa se ha solo due anni, bisogna
valorizzarlo, e poi con tutti gli mp3 che hai nel pc...
E il soprammobile ai suoceri, quello con la sfinge e la scritta
Egypt, che ci aveva regalato Tony lo scorso anno che è stato a Sharm.
Tanto poi al tuo compleanno ti ritorna come un boomerang, regalato da
zia Matilde. Zia Matilde che va in Egitto? Mah.
E poi il regalo più prezioso, il più ricco, quello che ogni anno fai
al tuo Comune, l’ICI. Il pacco migliore.
E pacchi su pacchi sotto quell’albero color verde pisello
fosforescente (che strano, credevo che gli abeti fossero grigi,
almeno quelli nel parco in centro), pacchi di tutte le forme e
colori.
Pacchi pacchiani.
Avete fatto caso a quanto ti rompono le palle, quelle vere, in questo
periodo? Sondaggi, raccolte di firme per opere pie, onlus.
E tu ti senti buono e firmi tutto. Ieri per esempio mi hanno chiesto
di firmare a favore dei pacs. Io l’ho fatto subito, entusiasta, sono
certamente a favore, evviva i pacs. Poi ho scoperto che non erano i
pacs di Nadal, che in friulano vuol dire pacchi di Natale, ma
tutt’altro pacco, e ci son rimasto male.
E avete fatto caso che sempre in questo periodo passa la finanziaria,
e in contemporanea c’è lo sciopero dei giornalisti, per la libertà di
stampa. Ma che combinazione.
Natale, siamo tutti buoni, sorrisi abbracci e regali, lo spumante, il
panettone le lenticchie che portano bene (ai commercianti).
Ma quatto quatto s’appressa Gennaio al varco, col canone Rai, la
tassa dell’immondizia, dell’acqua, il bollo, il riscaldamento,
l’Enel, il conguaglio IRPEF... La tredicesima ha le ali, come La
Lines, e infatti guarda com'è assorbita bene.
Bene, di fronte a tanto flaccido conformismo ho deciso che quest’anno
a Natale sarò cattivo, cattivissimo, e mando un grosso affanculo a
tutti quelli che mi fanno gli auguri, soprattutto a mia suocera, ma
almeno mi riprometto di essere buono per tutto il resto dell’anno.
Fanculo gente.

Mauroemme
--
---------------------------------------------------------------------------
www.mauroemme.it
----------------------------------------------------------------------------
journey
2006-12-22 10:03:06 UTC
Permalink
Post by Mauroemme
Ed è di nuovo Natale.
0_o
oggi e' 22.


--
J.
tu non sei il mio popolo
2006-12-22 15:20:46 UTC
Permalink
quest¹anno
a Natale sarò cattivo, cattivissimo, e mando un grosso affanculo a
tutti quelli che mi fanno gli auguri, soprattutto a mia suocera, ma
almeno mi riprometto di essere buono per tutto il resto dell¹anno.
Fanculo gente.
Maro' che tremenda cattiveria.
-p-
--
et maintenant, en route vers de nouvelles aventures.
Guru
2006-12-23 12:06:36 UTC
Permalink
Post by Mauroemme
Fanculo gente.
Mauroemme
Fanculo anche a te caro....
--
Guru Non coltivate i beni terreni,
non rimarrà niente.
Coltivate l'amore delle persone,
vale più di qualsiasi oro.
Piccolo Principe
2006-12-23 12:43:59 UTC
Permalink
Bene, di fronte a tanto flaccido conformismo ho deciso che quest'anno
a Natale sarò cattivo, cattivissimo, e mando un grosso affanculo a
tutti quelli che mi fanno gli auguri
Un caldo augurio di buon Natale a te ed alla tua famiglia. Che il sano
ricordo per la nascita di nostro Signore Gesù Cristo, pervada i cuori di chi
ti sta intorno. E se proprio non dovesse accadere, va' a cagare, ma fallo
col cuore.
--
Ainsi qu'un débauché pauvre qui baise et mange
Le sein martysé d'une antique catin,
Nous volons au passage un plaisir clandestin
Que nous pressons bien fort comme une vieille orange.
Mauroemme©
2006-12-23 19:58:02 UTC
Permalink
fallo col cuore.
Eh, anche i cazzi hanno un'anima.

MM
--
----------------------------------------------------------------------
www.mauroemme.it
----------------------------------------------------------------------
3573 bytes free
2006-12-23 21:37:10 UTC
Permalink
Auguri anche a te. Questa tua acredine e' dovuta alla depressione che
segue i troppi brindisi a cui ci costringe la nostra tradizione locale,
piu' che udinese la direi bevazzana?
Oppure sei in menopausa? cosi', tanto per sapere.
Mauroemme©
2006-12-24 13:24:07 UTC
Permalink
Post by 3573 bytes free
Auguri anche a te. Questa tua acredine e' dovuta alla depressione che
segue i troppi brindisi a cui ci costringe la nostra tradizione locale,
piu' che udinese la direi bevazzana?
Oppure sei in menopausa? cosi', tanto per sapere.
Sedi masse bon fa rime cun cojon.

MM
--
----------------------------------------------------------------------
www.mauroemme.it
----------------------------------------------------------------------
Continua a leggere su narkive:
Loading...